MONTE BIANCO

I tetto d’Europa

Contattaci

Il Monte Bianco è una salita lunga e faticosa, ma di grande soddisfazione in quanto è la vetta più prestigiosa dell’omonimo massiccio. Le Vie “Normali” sono due sul lato francese ed una sul lato italiano: la più facile è quella che da Chamonix sale al Rifugio Gouter, di recente ricostruzione, per poi seguire la cresta delle Bosses; la seconda poco più difficile dal Rifugio Cosmiques sale attraverso i 3 monti ovvero Mont Blanc du Tacul, Mont Maudit ed infine Mont Blanc. Il concatenamento delle due vie normali costituisce uno splendido giro ad “Anello” alla scoperta delle parti alte del massiccio. La via “Normale” italiana sale dal ghiacciaio del Miage al rifugio Gonella e viene chiamata la Via del Papa. Si tratta di 3 bellissimi itinerari in ambiente di alta montagna, allo stesso tempo magnifico e severo; nonostante le difficoltà tecniche ridotte, è richiesta una discreta tecnica di cramponage ed una buona preparazione fisica.

 LE 3 VIE “NORMALI”

Via Normale dal Rifugio Gouter

1° giorno Partenza il mattino presto da Cuneo presso la sede della Global Mountain (o ritrovo ad Ivrea – autostrada) in direzione Chamonix/Les Houches; da qui con la funivia ed il treno a cremagliera si raggiunge il Nid d’Aigle. In 5-6 ore di cammino e facile arrampicata/via ferrata si arriva al Rifugio del Gouter 3814 mt. Pomeriggio dedicato al riposo in vista della salita del giorno successivo, cena e pernottamento in rifugio.

2° giorno Sveglia ore 01:00, partenza verso le 1.30 – 2.00 del mattino per la salita al Monte Bianco 4810 mt lungo la Cresta delle Bosses. Discesa lungo il medesimo itinerario, sui 3 monti o sul rifugio Gonella a seconda del programma concordato con la Guida Alpina. Ore complessive di cammino 12 – 13.

Via Normale dal Rifugio Cosmiques

1° giorno Partenza il mattino da Cuneo presso la sede della Global Mountain (o ritrovo ad Ivrea – autostrada) in direzione Chamonix; da qui con la funivia si raggiunge la vetta dell’Aiguille du Midi. Usciti dalla struttura, ci si ritrova subito su un tratto di cresta esposta ed in 1 ora si raggiunge il rifugio des Cosmiques. Pomeriggio dedicato al riposo in vista della salita del giorno successivo, cena e pernottamento in rifugio.

2° giorno Sveglia ore 00:30, partenza verso l’una del mattino per la salita al Monte Bianco 4810 mt lungo la via dei 3 monti. Discesa lungo il medesimo itinerario, sul rifugio Gouter o sul rifugio Gonella a seconda del programma concordato con la Guida Alpina.

Via Normale dal Rifugio Gonella

1° giorno Partenza il mattino presto da Cuneo presso la sede della Global Mountain (o ritrovo ad Ivrea – autostrada) in direzione Courmayeur dove, sempre con la macchina, si sale in Val Veny. Risalita a piedi del ghiacciaio del Miage e arrivo al rifugio Gonella 3071 mt nel pomeriggio. Cena e pernottamento in rifugio.

2° giorno Sveglia ore 00:00, partenza verso l’una del mattino per la salita al Monte Bianco 4810 mt lungo l’itinerario che passa per il Piton des Italiens, il Dome du Gouter e la cresta delle Bosses. Discesa lungo il medesimo itinerario, sul rifugio Gouter o sul rifugio Cosmiques a seconda del programma concordato con la Guida Alpina.

 

LIVELLO Alpinismo Medio/Difficile a seconda dell’itinerario scelto. La salita richiede un ottimo allenamento alla camminata.

PERIODO Da Giugno a Settembre in base alle condizioni della montagna e all’apertura dei rifugi.

Cosa mi serve?

Materiale da alpinismo: scarponi da montagna ramponabili o semi-ramponabili, imbrago, casco, ramponi e piccozza, abbigliamento da montagna: pantaloni da alpinismo, giacca gore-tex, guanti, berretto, occhiali da sole, crema solare, luce frontale.

Cosa è compreso:

– Ascensione con una Guida Alpina Global Mountain.

– Eventuale attrezzatura specifica mancante per l’attività (imbrago, casco, ramponi, picozza)

Cosa non è compreso:

– Trasferimento e pernottamento (il pernottamento della guida è da intendersi a carico dei partecipanti)

INFO & CONTATTI

+39 335.6726008 –  promotion@globalmountain.it

 

Date ad hoc per singoli e gruppi precostituiti

gruppi di max 1/2 persone a seconda del percorso di salita

Share This