Vallée Blanche

Una delle discese fuoripista più famose del mondo

Organizza la tua gita
Vallée Blanche

Informazioni

Rapporto guida/clienti

1/6

Periodo

da Dicembre ad Aprile in base all’innevamento

Difficoltà

da facile a difficile a seconda degli itinerari scelti con la guida

Livello

Zona

Massiccio del Monte Bianco

La favolosa traversata della Vallée Blanche: 24 km di discesa, di cui 18 su ghiacciaio si svolge in uno scenario di incomparabile bellezza. Si effettua partendo da Punta Helbronner (3466 mt.) o dall’Aiguille du Midi per giungere fino a Chamonix (1.000 mt.) sci ai piedi. La discesa, non segnalata, si sviluppa lungo tormentati ghiacciai, tra guglie granitiche. Normalmente si impiegano 4-5 ore comprese le soste per raggiungere Chamonix. A fine stagione il tempo è più instabile e la mancanza di neve può rendere necessario nell’ultimo tratto, per evitare una lunga camminata, l’utilizzo di un trenino per raggiungere Chamonix. Nei mesi di gennaio e febbraio le condizioni della neve e del tempo sono generalmente ottime su tutto il percorso con prevalenza di condizioni di neve invernale. Dai primi di marzo e per tutto il mese di aprile il manto nevoso è generalmente trasformato. E’ probabile in questi mesi dover percorrere un tratto a piedi o prendere il trenino di Montenvers per raggiungere Chamonix.

Programma

Partenze in giornata da Cuneo (o ritrovo ad Ivrea autostrada) per recarsi a Courmayeur. Si sale in cabinovia alla Punta Helbronner (mt. 3.400 – versante italiano) oppure all’Aiguille du Midi (mt. 3.800 – versante francese) partendo da Chamonix. In entrambi i casi il panorama è grandioso ed offre scorci stupendi sulla vetta del Monte Bianco. Pranzo al sacco lungo la discesa presso la Salle a Manger oppure al Refuge Requin. Arrivo a Chamonix nel primo pomeriggio; di qui rientro in bus a Courmayeur se si è saliti da La Palud per Punta Helbronner, oppure diretti all’auto a Chamonix. La discesa della Vallèe Blanche è un programma facilmente abbinabile ad altri giorni di freeride o scialpinismo a Chamonix. Contattaci per creare un programma su misura.

Materiale necessario

ARTVA, pala, sonda e zaino ABS (possibilità di noleggio per chi fosse sprovvisto dello zaino ABS). Sci da Freeride (possibilità di noleggio in negozio convenzionato) con pelli di foca (facoltative ma consigliate), scarponi, bastoncini, imbrago, ramponi, abbigliamento da alta montagna (giacca e pantaloni da sci tipo gore tex, guanti, casco o cuffia, maschera da sci o occhiali da sole, piumino e first Layer).

La quota comprende

  • Giornata con una Guida Alpina Global Mountain

La quota non comprende

  • Noleggio attrezzatura da freeride e zaino ABS
  • Trasferimento, impianti di risalita ed eventuali pernottamenti (il pernottamento della guida è a carico dei partecipanti)

Per eventuali informazioni contattaci al +393356726008

Oppure via email all'indirizzo promotion@globalmountain.it

Contattaci su whatsapp

Richiedi altre informazioni

    Acconsento all’utilizzo dei miei dati personali secondo quanto stabilito dalla Privacy Policy

    Altre attività

    Crevalcol Freeride

    Crevalcol Freeride

    Una montagna, due seggiovie e tantissime linee da sciare

    Verbier Freeride

    Pendii, canali e “Big Mountains" lines

    Trois Vallées Freeride

    Trois Vallées Freeride

    Il comprensorio sciistico più grande al mondo