Gran Paradiso

L’unico 4000 interamente italiano

Organizza la tua gita
Gran Paradiso

Informazioni

Rapporto guida/clienti

1/4

Periodo

Da Giugno a Settembre

Difficoltà

Alpinismo Facile. La salita richiede un buon allenamento alla camminata.

Livello

Zona

Valle d'Aosta

Si tratta dell’unico 4000 completamente sul territorio italiano. Ascensione in un ambiente affascinante nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso. È una salita relativamente facile che non presenta difficoltà tecniche e che non supera la quota dei 4061 mt, per molti il battesimo dei 4000. La cima è raggiungibile da due rifugi, lo Chabod e il Vittorio Emanuele II, essendo comparabili le difficoltà tecniche, di grande soddisfazione risulta il giro ad anello partendo da un rifugio per raggiungere l’altro dopo aver conquistato la cima del Gran Paradiso.

Programma

1° giorno Partenza da Cuneo (o ritrovo ad Ivrea in autostrada) per recarsi in Valasavarenche. Verifica del materiale alpinistico del gruppo e salta in 2 – 3 ore al rifugio. Possibilità di pernottare o al Rifugio Chabod o al Rifugio Vittorio Emanuele II, la difficoltà dell’ascensione non cambia.

2° giorno Sveglia intorno alle 4 del mattino, colazione e partenza per la cima. La salita si svolge in una prima parte su tracce di sentiero e successivamente sul ghiacciaio. Non ci sono particolari difficoltà tecniche se non negli ultimi metri per raggiungere la croce di vetta dove sono da superare facili rocce. L’ascensione richiede dalle 4 alle 5 ore per la salita e circa 2 o 3 ore per la discesa. Discesa che può essere effettuata lungo l’itinerario di salita oppure sull’altro rifugio (Chabod o Vitt.Emanuele in base a dove si è pernottato), compiendo così un percorso ad anello.

Materiale necessario

  • Materiale da alpinismo: scarponi da montagna meglio se ramponabili o semi-ramponabili, imbrago, casco, ramponi e piccozza
  • Abbigliamento da alta montagna: pantaloni da alpinismo, giacca gore-tex, guanti, berretto, occhiali da sole, crema solare, lampada frontale.

Salite di gruppo

WEEK-END 9-10 Luglio 2022

INFRASETTIMANALE 26-27 Luglio 2022

La quota comprende

  • Ascensione con una Guida Alpina Global Mountain.
  • Eventuale attrezzatura specifica mancante per l’attività (imbrago, casco, ramponi, picozza)

La quota non comprende

  • Trasferimento e pernottamento (il pernottamento della guida è da intendersi a carico dei partecipanti)

Per eventuali informazioni contattaci al +393356726008

Oppure via email all'indirizzo promotion@globalmountain.it

Contattaci su whatsapp

Richiedi altre informazioni

    Acconsento all’utilizzo dei miei dati personali secondo quanto stabilito dalla Privacy Policy

    Guide

    Adriano Ferrero

    Adriano Ferrero

    Guida Alpina

    Pratica la montagna e l’alpinismo da oltre vent’anni. Vive ai piedi delle Alpi Marittime ed ama il contatto con la natura selvaggia, la scalata e lo sci alpinismo in luoghi dove la bellezza non è solo un’opinione. Oltre che di montagna è appassionato dei grandi spazi e di cavalli.

    +39 3356663082

    adriano@globalmountain.it

    Andrea Garelli

    Andrea Garelli

    Guida Alpina

    Risiede nella nativa Val Maira, pratica la montagna in ogni suo aspetto ma predilige i percorsi poco frequentati e selvaggi. Amante dei viaggi è vissuto sia a Barcellona che a Sheffield nel cuore del Peak District. Alterna la sua passione al lavoro di ingegnere.

    +39 3933875714

    andrea@globalmountain.it

    Paolo Collo

    Paolo Collo

    Guida Alpina

    Alla continua ricerca di nuove esperienze, ama la Natura in ogni suo aspetto. Coltiva le diverse discipline come per essere “pronto” ad affrontare ogni tipo di terreno riconoscendo la Montagna come un’ottima scuola di vita. Residente a Villar San Costanzo é docente nella Formazione di Lavori in Quota, dove possiede come artigiano, un’esperienza decennale sul campo. Lavora come tecnico di elisoccorso per il 118.

    +39 3281327953

    paolo@globalmountain.it