5 COSE DA FARE PRIMA DI ANDARE FUORIPISTA

Ecco le cinque tappe fondamentali che ognuno di noi deve affrontare prima di cominciare una gita di sci alpinismo o un itinerario di fuoripista.

La sicurezza viene prima di tutto!

SCARICARE IL BOLLETTINO VALANGHE – Prima di uscire dalle piste o di affrontare una gita scialpinistica è fondamentale conoscere il pericolo valanghe della zona, relativamente alla giornata in cui si andrà a fare l’attività. Il pericolo valanghe varia su una scala da 1 a 5, siate sempre prudenti in particolar modo quando il pericolo è da 3 in su. Il bollettino valanghe si trova su internet nei siti dei vari previsori regionali (es. Piemonte su www.arpa.piemonte.gov.it/).

COMUNICARE – Informate parenti o amici sul vostro percorso e, quando possibile, comunicate durante la giornata il vostro stato di salute. (Non sempre in montagna il cellulare prende e talvolta può risultare veramente difficile allertare i soccorsi).

ARTVA, PALA e SONDA – Munitevi SEMPRE di artva, pala e sonda! Se non li avete fateveli prestare o noleggiateli, questi dispositivi sono fondamentali quando ci si muove su terreni di montagna innevati. Inutile sottolineare quanto sia importante imparare ad usare questi strumenti per poter effettuare un eventuale autosoccorso, averli solo con se può non essere sufficiente. Prima di iniziare la giornata è molto importante fare un chek (cancelletto), tra i partecipanti, per controllare in corretto funzionamento dei dispositivi ARTVA.

CONTROLLARE IL MATERIALE – Controllate sempre che il vostro materiale sia in buono stato, che gli attacchi siano ben regolati e che pelli e soletta siano sciolinate. Regolare gli sci al mattino potrebbe causare perdite di tempo che potrebbero compromettere la gita. Lo zoccolo che si forma sotto gli sci a volte può ostacolare seriamente la progressione sia in salita che in discesa e fermarsi a sciolinare in certi posti potrebbe essere anche pericoloso. Portatevi sempre un paio di rampant.

Ricordatevi di non andare mai da soli e di essere, nel dubbio, sempre un po’ più prudenti del dovuto!!!

Ci si vede sulle montagne!!

Il Team GLOBALMOUNTAIN!

Share This